Champions League, Arsenal – Bayern Monaco (1-5): risultato e tabellino

di Giovanni Musella
articolo letto 92 volte
Foto

Dopo un primo tempo illusorio per l'Arsenal il Bayern Monaco ripete la stessa prestazione dell'andata: i tedeschi sono incontenibili e rifilano altri 5 gol alla squadra del sempre più contestato Arsene Wenger. Il gol, su azione personale, di Theo Walcott illude i londinesi. Ad inizio secondo tempo cambia tutto con l’espulsione di Koscielny: Lewandowski mette a segno il penalty assegnato dopo lo sgambetto del centrale francese e, da qui in poi, il match sarà in discesa per i tedeschi. Robben ringrazia la sciagurata gestione difensiva dei gunners mentre Douglas Costa salta secco il marcatore e, a giro, di sinistro, insacca. Chiude i conti Arturo Vidal, con la sua doppietta: prima di pallonetto e poi da distanza ravvicinata.

ARSENAL (4-2-3-1): Ospina; Bellerin, Mustafi, Koscielny, Monreal; Ramsey, Xhaka; Walcott, Chamberlain, Welbeck; Sanchez. Allenatore: Arsene Wenger

BAYER MONACO (4-3-3): Neuer; Rafinha, Hummels, Martinez, Alaba; Thiago, Xabi Alonso, Vidal; Robben, Lewandowski, Ribery. Allenatore: Carlo Ancelotti

MARCATORI: Walcott (20′ pt), Lewandowski (10′ st), Robben (23′ st), Douglas Costa (33′ st), Vidal (35′ st e 40′ st)

AMMONITI: Walcott, Alaba, Martinez, Oxlade – Chamberlain, Xhaka

ESPULSI: Koscielny


Altre notizie
Mercoledì 8 Marzo
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI